• logo

    FEDERCONTRIBUENTI NORDEST

    Difendiamo il diritto al lavoro

    Il diritto di vivere del proprio lavoro

  • logo
    • Risolviamo i tuoi problemi fiscali e bancari
    • Proteggiamo la tua azienda e la tua famiglia
    • Ti aiutiamo con Equitalia
    • Ti affianchiamo nella battaglia contro le ingiustizie
    • Progettiamo insieme a te un’Italia libera dalle lobbies
IMAGE Federcontribuenti: collante tra impresa e politica
Venerdì, 18 Luglio 2014
Perchè un movimento politico e una società di servizi per imprenditori si incontrano con Federcontribuenti?La Federcontribuenti è a oggi la più grande associazione di categoria in Italia e in Europa, la categoria è quella dei contribuenti ed è nei suoi sportelli poliedrica. Non c'è argomento non trattato.  Inoltre non gode di nessun finanziamento pubblico ed è quindi libera di muoversi senza obblighi od ingerenze politiche. Luca Silvestrone, ex direttore generale di Servimpresa con... Read More...
IMAGE Aziende: lo scandalo dei concordati in bianco
Venerdì, 11 Luglio 2014
l concordato in bianco, istituito nel 2012, doveva essere una soluzione per l'imprenditore in crisi, l'ultima spiaggia prima di dichiarare fallimento. Il Decreto del fare ha introdotto regole restrittive aumentando oneri per i debitori e controlli del tribunale. Federcontribuenti: ''queste procedure costano qualche milione di euro che viene sottratto all'attivo dell'azienda da salvare''. L'azienda arriva all'assurda procedura del concordato in bianco quando i consulenti che dovevano verificare... Read More...
IMAGE Il Ministero dello sviluppo economico incontra i lavoratori della Zanardi
Venerdì, 04 Luglio 2014
Zanardi, eccellenza italiana, è ad un bivio. Mercoledì scorso presso il Ministero dello Sviluppo Economico c'è stato un incontro per decidere la sorte dell'azienda e dei suoi lavoratori, tra i presenti: il dr. Giampiero Castano responsabile unità vertenze aziendali per il Mise, l'onorevole Gessica Rostellato, la dott.ssa Carmen Mancarella, il presidente della Federcontribuenti Marco Paccagnella, e l'Ing Mario Grillo, ex ad della Zanardi. Dopo il dramma del suicidio, per motivi economici,... Read More...
POS OBBLIGATORIO: FEDERCONTRIBUENTI, RENZI PROMETTE MENTRE IL MEF ORDINA
Martedì, 01 Luglio 2014
    La Federcontribuenti invita tutti i commercianti, artigiani, liberi professionisti a dotarsi del Pos, lo strumento che permette al cliente di pagare l'acquisto di un bene di consumo o di una prestazione con il bancomat o con la carta di credito e li invita anche a far periziare il proprio conto corrente bancario, la pre analisi è gratuita. Aumento di tasse, ripresa dell'anatocismo e il ritorno di Equitalia. «Invitiamo tutti a far fare una pre analisi sul proprio conto bancario... Read More...
IMAGE Giudice sospende rate Unicredit: una multiproprietà mascherata da prestito personale
Mercoledì, 04 Giugno 2014
La Travel S.r.l ci ha provato ad aggirare alcuni cavilli giuridici ma gli è andata male come è andata male alla Unicredit che si è vista sospendere il rientro di un prestito concesso in modo sospetto. Il Tribunale su ricorso d'urgenza promosso da una coppia di coniugi rappresentati dall'Avv. Zanetti di Federcontribuenti, ha accolto totalmente la richiesta di ottenere la sospensione cautelare del pagamento delle cambiali e delle rate del finanziamento sottoscritto con Unicredit per l'acquisto... Read More...

ccrisi

Qual' è il giusto canone in centro

on .

Affitti troppo cari stanno uccidendo le piccole attività

Aprire un’attività commerciale a Padova senza essere vittima del caro affitti? Per farlo ci sarà presto uno strumento in più. Federcontribuenti Veneto sta preparando un modello per stabilire il valore reale di mercato (in collaborazione con il portavoce dei commercianti del centro Filippo Sadocco) in centro storico e aree semicentrali. Lo studio indicherà dei paletti oltre i quali una certa cifra non è certo un affare.

Il valore di mercato, indicato nello studio sarà reale. «Assistiamo sempre di più ad attività commerciali che chiudono – spiega Carlo Covino, segretario di Federcontribuenti Veneto – magari dopo pochi mesi di apertura. C’è un problema di fondo sugli affitti del centro: spesso i proprietari chiedono cifre esagerate, scatenando un effetto a catena che altera i valori. Ogni proprietario chiede aumenti basandosi su quanto fanno gli altri, appellandosi ad un valore di mercato che non è quello reale». Sui proprietari arriva l’affondo di Covino. «Pare che non si rendano della crisi che stiamo vivendo – ricorda – con i loro affitti sconsiderati mettono in ginocchio anche loro stessi. E’ un meccanismo pericoloso: quando i canoni di locazione diventano rendite parassitarie la situazione si fa inaccettabile».

C’è anche un altro problema: le grandi catene che sbarcano in centro storico spesso accettano di pagare affitti elevatissimi. «Non certo per poca scaltrezza, anzi – ricorda Covino – in questo modo sanno che si scatenerà l’effetto domino, e che tutti gli affitti rincareranno in breve tempo. E sanno anche che la grande catena se lo può permettere, il piccolo o medio commerciante così affonda. In un certo senso pagare di più a loro conviene per eliminare i concorrenti».

Prendiamo in esame anche ulteriori richieste di nuove delegazioni nella Regione Veneto